Dipendenza da oppioidi - Ospedale per il trattamento di malattie da dipendenza VIP Vorobjev
  • Srpski jezik
  • Engleski jezik
  • Francuski jezik
  • Nemački jezik
  • Ruski jezik
  • Španski jezik
  • Italijanski jezik
  • Bugarski jezik
  • Grčki jezik
  • Araapski jezik
  • Iranski jezik
  • Albanski jezik
Menu
Menu

Dipendenza da oppiacei – effetti collaterali

La dipendenza da oppiacei è una malattia del sistema centrale nervoso che nasce come risultato dell`uso costante di oppiacei (oppioidi).

Gli oppiacei portano ad una forte euphoria e questo è il motivo d’uso ricreativo delle sostanze. L`organismo richiede una dose sempre più alta di oppioidi per produrre l`effetto più forte e così si diventa un dipendente. Questo è un grande problema medico e sociale.

Le sostanze che contengono gli oppiacei sono naturali, sintetiche e semisintetiche.

Le sostanze naturali sono ottenute dal papavero da oppio e si chiamano oppiacei, a questo gruppo appartengono morfina, codeina, tebaina e papaverina.

Le sostanze semisintetiche e sintetiche sono oppioidi. Gli esempi di oppioidi polusintetici sono i recettori di dolore per oppioidi: Dilaudida, Hidrocodona (Vicodin), Oxycontin (Oxycodon) ed eroina illegale.

Gli oppioidi sintetici sono fentanil, demerol e metadone.

Da secoli gli oppioidi si usavano per eliminare il dolore. Inoltre, portano all`euforia e tranquillità per cui si usano molto a scopo ricreativo. Per questi motivi, nel mondo di oggi c`è un grande abuso di queste sostanze.

Gli oppioidi si legano per i recettori del sistema centrale nervoso e apparato gastrointestinale producendo effetti utili e secondari.

zavisnost od opoida

Dipendenza da oppiacei e sintomi

* I sintomi appaiono subito dopo l`uso di oppiacei, cioè:

* I sintomi appaiono subito dopo l`uso di oppiacei, cioè:

* Minima percezione del dolore

* Euforia

* Sonno

* Peso del corpo

* Grande desiderio di consumare droge

* Pensieri ossessivi di oppiacei

* Cambiamento di personalità

* Problemi finanziari

* Minima produttività al lavoro o scuola

* Irresponsabilità verso gli obblighi familiari

* Isolazione sociale

* Igiene scarsa

* Ubriachezza

* Ansietà

* Cambiamento di umore

* Insonnia

* Mal di testa

* Dimenticanza

* Cambiamento di alimentazione

* Perdita di peso

* Nausea

* Gonfiore

* Tremore.

Effetti collaterali:

* Depressione del centro respiratorio

* Aumento di temperatura corporea

* Bocca secca

Questi sintomi durano parecchie ore e per la mancanza di concentrazione non è possibile un normale funzionamento. Se l`uso di oppiacei  è continuo, la produzione endogena di endorfina nel cervello diminuisce perché l`organismo si abitua a fornirla da fuori.

Maggiore l`assorbimento degli oppiacei da fuori, ci sono meno quelli naturali e per questo è necessario aumentare sempre di più la loro quantità per produrre una forte sensazione di euphoria, che precedentemente si raggiungeva con una dose minore.

Come conseguenza appare la tolleranza alle sostanze e la cessazione dell’uso causa una grave condizione ovvero il sindromo di astinenza da oppioidi che indica la dipendenza fisica.

I dipendenti da oppioidi (oppiacei) hanno uno sguardo vuoto e lontano. Gli altri sintomi sono la stanchezza cronica, espressione verbale incomprensibile, cattivo coordinamento, uso regolare di lassativi (per costipazione cronica), graffio, prurito, tracce dell’uso degli aghi e miosi.

Clinica per le malattie da dipendenza Dr Vorobjev

Controllare la tua vita e le aspettative realistiche delle tue sfide quotidiane sono fondamentali per ridurre lo stress.

— Josh Billings

Le ultime novità dal blog

  • Alcolismo in gravidanza

    Alcolismo in gravidanza

    L’alcolismo in gravidanza può causare conseguenze fatali. L’alcol è la sostanza psicoattiva più antica. È presente dall’inizio dell’umanità. I popoli antichi conoscevano bene le conseguenze dell’alcolismo. Purtroppo, l’alcolismo in famiglia è il problema sociale sempre più frequente. Secondo le ultime ricerche il 3% della popolazione mondiale incontra questo problema, mentre nel nostro paese sono registrati

    Leggere di più
  • Dipendenza dai farmaci sonniferi

    Dipendenza dai farmaci sonniferi

    La dipendenza dai farmaci sonniferi è un problema crescente nel XXI secolo. La società moderna è caratterizzata dalla vita veloce. Oltre ai molti obblighi al lavoro e quelli privati, c’è la preoccupazione dell’esistenza, mancanza di finanze, malattie dei familiari. Non è strano quindi, che l’uomo moderno è sotto costante stress, accaompagnato spesso da burn out.

    Leggere di più
Chiamate subito (WhatsApp)
Call Now Button