facebook Dipendenza da cocaina e trattamento | Clinica Dr Vorobjev
  • Srpski jezik
  • Engleski jezik
  • Francuski jezik
  • Nemački jezik
  • Ruski jezik
  • Španski jezik
  • Italijanski jezik
  • Bugarski jezik
  • Grčki jezik
  • Araapski jezik
  • Iranski jezik
  • Albanski jezik
Đorđa Čutukovića 48, Belgrade, Srbija
Informazzioni dalle 07.30 alle 15.30 Lunedi-Domenica dalle 00 alle 24

Dipendenza da cocaina: identificare la dipendenza e smettere di farne uso

Dipendenza da cocaina

A differenza di molte altre droghe, la cocaina non crea dipendenza fisica. Invece, provoca dipendenza psicologica. Inoltre, non provoca una crisi di astinenza come l’eroina.

Uno dei motivi principali per cui le persone abusano di cocaina è la falsa sensazione di maggiore energia causata dall’uso di droga. Combinata con l’alcol, che di solito è disponibile laddove si trova la cocaina, il consumatore diventa disinibito. Questo rende la cocaina una droga usata da molti per rilassarsi e divertirsi alle feste.

Tuttavia, il problema sorge quando alcuni utilizzi di cocaina si trasformano in molti anni di dipendenza da cocaina. È ironico che il potere sessuale che gli uomini a volte provano con la cocaina a lungo termine possa trasformarsi in impotenza. Questo è solo uno dei tanti problemi a lungo termine che la cocaina può causare.

È importante cercare aiuto prima possibile, perché questa droga può essere fatale per la vita di un tossicodipendente. Questo articolo spiegherà i sintomi mostrati da chi fa uso di cocaina, ma anche come aiutare un cocainomane.

Un cocainomane ha preparato le strisce di cocaina ed è pronto a sniffarla.

Cos'è la cocaina e cosa causa la dipendenza?

La cocaina è una droga della Tabella II secondo la programmazione della Drug Enforcement Agency. Poiché viene prodotta da una pianta e non ha un ampio uso medico, la sua produzione è costosa, il che rende costosa anche la droga. Di conseguenza, come droga ricreativa, è diventata simbolo di un certo status. Viene spesso usata alle feste e in altre occasioni sociali.

Molte persone provano droghe come la cocaina per la prima volta in tali occasioni, e sebbene la dipendenza di solito non si verifichi durante il primo utilizzo, un individuo può continuare ad abusare della droga a causa di effetti che ritiene piacevoli. È questo uso ripetuto che alla fine porta alla dipendenza.

Perché la cocaina crea dipendenza?

La cocaina è una droga che produce molti effetti su chi ne fa abuso. Alcuni di questi effetti sono desiderati dalla persona che la usa, come l’euforia e l’aumento di energia. La cocaina entra nel cervello attraverso il sangue e, legandosi a determinati recettori nel cervello, può causare un aumento dei livelli di neurotrasmettitori, come la serotonina e la dopamina, che sono direttamente responsabili dell’euforia che provano i tossicodipendenti.

Tuttavia, quando gli effetti svaniscono, la stessa cosa fanno i livelli elevati di queste sostanze chimiche nel cervello. L’aumento dell’accumulo di dopamina nel sistema limbico è responsabile del forte desiderio di dopamina tipico dei tossicodipendenti. Questo può portare un individuo a desiderare la droga quando l’euforia si attenua e alla fine può causare dipendenza psicologica, in cui il tossicodipendente ne ha bisogno per funzionare normalmente. Quando la droga inizia a interferire con la vita normale di una persona, si può dire che quella persona abbia sviluppato una dipendenza da cocaina.

Allo stesso tempo, secondo alcuni studi il cambiamento nella produzione di proteine FosB causata dalla cocaina è correlato al potenziale di dipendenza della cocaina.

Alcuni fatti sulla cocaina

Il Dr. Sigmund Freud ha trattato un suo amico, dipendente da morfina, con la cocaina. Tuttavia, il risultato del trattamento è stato fatale. L’uomo ha sviluppato una dipendenza da cocaina, è diventato psicotico e si è suicidato sparandosi.

- Alcune persone suggeriscono di ricorrere ad altre droghe come marijuana, alcol, benzodiazepine e altri sedativi per interrompere l’uso di cocaina. Si dice che queste sostanze alleviano l’ansia e consentono alle persone di dormire bene e di riprendersi. Gli spacciatori possono dire ai loro clienti che la droga “migliore” a questo scopo è l’eroina. Sfortunatamente, questi tossicodipendenti possono invece passare all’eroina e diventarne dipendenti.

Sintomi e segnali della dipendenza da cocaina

Se una persona sta cercando di determinare se è diventata dipendente dalla cocaina o se lo è una persona cara, ci sono segnali a cui prestare attenzione.

Dalla primissima volta in cui viene provata la cocaina, essa agisce sull’organismo. Ogni dose successiva di droga riduce la sua intensità e il tossicodipendente deve aumentare la dose per sentire gli stessi effetti. In questo caso, si parla di tolleranza. Un tossicodipendente che nota che ogni volta sono necessarie dosi sempre più elevate ha iniziato a sviluppare una dipendenza.
Un cocainomane può iniziare a spendere grandi quantità di denaro per avere sempre della droga a portata di mano. Può iniziare a prendere in prestito denaro da altri o a rubarlo per avere una scorta.
Si possono osservare una serie di effetti psicologici. Tra questi ci sono nervosismo e ansia, nonché disattenzione. Questi sintomi si notano quando un individuo inizia a desiderare la droga.
Potrebbe iniziare a mostrare paranoia. Ciò può essere dovuto non solo all’effetto della droga, ma anche al fatto che è illegale.
Può avere difficoltà a dormire.
A volte dimostra maggiore energia e iperattività, altre volte sonnolenza. Questo dipende da quanto recentemente ha assunto la droga.

Il ciclo della cocaina

Il consumo di cocaina ha uno schema che può essere osservato. Tutto questo è legato alle fluttuazioni che provoca nei neurotrasmettitori.

Un tipico ciclo di cocaina inizia con 1 o 2 giorni di abuso intensivo di droga. Dopodiché si raggiunge il crash, che è paragonabile a una sbornia da cocaina. Questo è seguito da 3 o 4 giorni di recupero, durante i quali il tossicodipendente può sentirsi depresso, provare desiderio e ricominciare l’uso di droga.

Un cocainomane desidera la cocaina come parte del normale ciclo della cocaina.

Questa è la fase della crisi di astinenza ed è il punto in cui il ciclo di solito va indietro. Tuttavia, esiste una fase finale del ciclo nota come “estinzione”. Tuttavia, è probabile che ciò accada solo se il paziente viene trattato per la dipendenza.

Man mano che la dipendenza si sviluppa, questi cicli diventano sempre più distruttivi. Le persone iniziano ad avere problemi nella vita sociale, economici e di salute. A questo punto iniziano a comparire effetti a lungo termine, come paranoia e insonnia.

Un individuo può essere in grado di riconoscere il suo uso problematico di droga, ma tutti i tentativi per smettere di farne uso possono essere vani.

Gli effetti dell’abuso di cocaina

La cocaina è stata a lungo ampiamente utilizzata in medicina, ma i suoi pericoli superano di gran lunga i suoi benefici. La ricerca ha dimostrato che ci sono diversi effetti e impatti che la cocaina può avere, sia a breve che a lungo termine.

Gli effetti a breve termine dell’abuso di cocaina

Alcuni effetti si verificano insieme all’euforia quando si fa abuso di cocaina. I tossicodipendenti non vogliono questi sintomi, ma fanno parte della reazione dell’organismo alla cocaina. Quelli che si verificano dopo pochi minuti o poche ore sono effetti di breve durata della cocaina.

Psicologici
Sensazione di maggiore energia e forza
Irritabilità
Frequenti sbalzi d’umore
Insonnia
Paranoia
Diminuzione dell’appetito
Loquacità
Fisici
Aumento della temperatura corporea
Aumento della frequenza cardiaca
Aumento della pressione sanguigna
Aritmie
Pupille dilatate
Nausea

Gli effetti a lungo termine dell’abuso di cocaina

L’uso continuo e frequente di cocaina può causare conseguenze molto gravi per i tossicodipendenti, sia a livello psicologico che fisico. Gli effetti fisici possono riguardare una vasta gamma di sistemi corporei. Tra questi ci sono:

Sintomi psicologici, come sintomi di psicosi, frequenti deliri e allucinazioni. Potrebbero comparire anche insonnia prolungata e pensieri suicidi.
Condizioni cardiache come aritmie prolungate, che possono causare una scarsa perfusione sanguigna al cuore, fino all’arresto cardiaco che può essere fatale.
Non risparmia nemmeno i polmoni, poiché il dolore toracico e l’insufficienza respiratoria sono comuni, specialmente in coloro che fumano cocaina.
Per quanto riguarda il sistema nervoso centrale, esiste il rischio di ictus.
Possono anche iniziare a sperimentare cambiamento nella loro funzione sessuale, come l’impotenza.

Altri effetti dell’abuso di cocaina

Ogni metodo di assunzione di cocaina ha i suoi pericoli specifici.

Speedball è un termine gergale che significa che oltre all’eroina si fa anche uso di cocaina. Questa è una combinazione estremamente pericolosa, perché può causare diversi problemi al cuore e ai polmoni.
Quando si sniffa, può causare perdita dell’olfatto, sangue dal naso (epistassi), difficoltà a deglutire, raucedine, irritazione della mucosa nasale, che può portare a un’infiammazione cronica.
L’assunzione orale può causare una grave cancrena intestinale accompagnata da una diminuzione del flusso sanguigno.
I consumatori di cocaina per via endovenosa possono avere reazioni allergiche, sia alla droga che ad alcuni degli integratori presenti nella cocaina di strada. Nella maggior parte dei casi, la cocaina di strada non è pura ed è praticamente impossibile sapere quali adulteranti possono essere presenti. Se questo è abbastanza grave, si può arrivare alla morte.

L’influenza della cocaina sulla salute

La cocaina può compromettere alcune funzioni normali dell’organismo, sia a breve termine che dopo diversi anni di utilizzo, soprattutto a livello psicologico.

Conseguenze a breve termine del consumo di cocaina

Può causare quanto segue:
Può provocare una visione offuscata, il che può renderla pericolosa durante l’esecuzione di attività di precisione.
Può rallentare il tempo di reazione di una persona.
Può causare scarsa capacità di giudizio, il che può portare a conseguenze sulla salute (incidenti, traumi, trascuratezza del benessere).

La cocaina è più spesso usata con l’alcol, che può essere molto pericoloso. Entrambe le sostanze compromettono l’attenzione e i riflessi di un individuo, il che può raddoppiare il rischio se la persona decide di mettersi alla guida. Inoltre, la ricerca ha dimostrato che quando la cocaina viene combinata con l’alcol, l’organismo li converte in cocaetilene. Gli effetti di cocaetilene durano più a lungo e sono più tossici di queste droghe prese singolarmente. È importante notare che una miscela di cocaina e alcol è la combinazione più comune che provoca la morte.

Un cocainomane con la vista offuscata guida nonostante il suo tempo di reazione alterato.

Conseguenze a lungo termine del consumo di cocaina

Nel tempo, la cocaina può avere effetti molto gravi sul cervello. Più cocaina una persona usa, più velocemente appariranno questi sintomi e più gravi saranno.

Ci sono cambiamenti nel centro decisionale del cervello, che portano a cambiamenti per lo più permanenti nelle abilità importanti del tossicodipendente. Questo può portare a un circolo vizioso, perché significa che le persone possono ancora prendere decisioni dannose per loro, sostenendo la dipendenza.
Si verificano anche cambiamenti nella risposta dell’organismo allo stress, che possono causare rapidi sbalzi d’umore e altri sintomi quando una persona è sotto stress. Possono anche usare le droghe come meccanismo per affrontarlo.
Da un punto di vista sociale, il loro costante bisogno di far fronte alle dipendenze rischia di causare un peggioramento delle relazioni a casa, a scuola o al lavoro.
Ci sono anche grandi danni economici.

Crisi di astinenza da cocaina

L’adattamento del cervello alla cocaina, noto anche come neuroadattamento, è veloce con la cocaina, e può facilmente attirare i giovani fino alla loro dipendenza. Cercare di smettere di fare uso di cocaina porta a vari sintomi.

Quando si verifica una crisi di astinenza e si perde il flusso di buone vibrazioni dei neurotrasmettitori “felici”, prevalgono la depressione e un senso di perdita. Molte persone hanno istinti suicidi durante l’astensione dalla cocaina.

È importante affrontare la dipendenza da cocaina il prima possibile. La crisi di astinenza da cocaina non provoca sintomi notevoli come nel caso dell’eroina, e non ci sono difficoltà come vomito e tremore. Tuttavia, è ancora molto difficile affrontare la crisi di astinenza senza l’aiuto di esperti, a causa di tutti gli effetti psicologici.

Trattamento della dipendenza da cocaina presso la Clinica VIP Vorobjev

Per le persone che cercano un trattamento della dipendenza da cocaina, la clinica offre varie opzioni di trattamento.

Il restauro biochimico è una di queste, ed è un aspetto critico del recupero. Si occupa degli squilibri biochimici e neurochimici nel cervello e nell’organismo causati dall’abuso di cocaina.

I pazienti saranno anche sottoposti a psicoterapia come parte del trattamento da cocaina. L’obiettivo è riparare il danno psicologico causato da anni di abuso di cocaina. I farmaci sono usati anche per rendere più sopportabili i sintomi di una crisi di astinenza.

Il trattamento della dipendenza da cocaina comprende anche una dieta speciale che viene introdotta dopo approfonditi test di laboratorio. Gli integratori alimentari vengono somministrati per ripristinare l’equilibrio biochimico e includono vitamine, minerali, amminoacidi e altri ancora.

Incoraggiamo i membri della famiglia e le persone care a partecipare al programma per la famiglia. I problemi del tossicodipendente non riguardano solo lui, ma includono anche i familiari e le persone che gli stanno accanto.

Coinvolgere la famiglia è importante, perché fornisce supporto a una persona durante il suo percorso.

Per quanto riguarda la dipendenza da cocaina, siamo anche particolarmente concentrati sull’introduzione dei nostri pazienti a un programma completo di prevenzione delle ricadute. Questo è importante perché la sfida principale nel trattamento della dipendenza da cocaina non è solo smettere, ma anche tornare con successo alle attività quotidiane dopo il completamento di un programma di riabilitazione dalla dipendenza da cocaina.

Una famiglia unita per la prima volta da quando la dipendenza da cocaina ha alterato le loro dinamiche.

Le fasi del trattamento della dipendenza da cocaina

La fase di diagnostica è sempre l’inizio del programma di trattamento della dipendenza da cocaina. Include test come esami del sangue e test psicologici.

Il nucleo del programma di trattamento è la lotta alla dipendenza psicologica. Vengono utilizzate la correzione farmacologica, la terapia informazionale e la fisioterapia.

Durante il tempo trascorso nel centro di trattamento della dipendenza da cocaina, lo stato psicologico si stabilizza, i sintomi come la depressione e le voglie vengono eliminati e il sonno e l’appetito migliorano. Vengono introdotte altre tecniche terapeutiche come psicoterapia di gruppo, yoga, massaggi, esercizi, meditazione e altri ancora.

Dopo la dimissione è prevista una fase ambulatoriale per la cura dei problemi legati alla cocaina che dura un anno. Quando vengono dimessi, i pazienti ricevono istruzioni e prescrizioni, che dovrebbero essere seguite. Ogni mese, si recano presso la clinica oppure raggiungono telefonicamente il nostro team per un controllo con i medici esperti, in modo da gestire facilmente i dubbi e le difficoltà.

Le fasi del trattamento sono le seguenti:

1. Diagnostica - la prima fase del trattamento. Ha lo scopo di valutare le condizioni fisiche e psicologiche del paziente. L’esame diagnostico standard comprende esami medici del sangue e delle urine, ECG ed esame internistico. Inoltre include la psicodiagnostica, ovvero diversi test che determinano il grado della dipendenza, la presenza di altri disturbi mentali e il livello di motivazione del paziente nei confronti del trattamento.

Dopo i risultati diagnostici, viene sviluppata una strategia di trattamento. Se i test rivelano fattori aggravanti come fattori di rischio o comorbilità, potrebbe essere necessario eseguire nuovi test e poi creare un programma di trattamento in base ai risultati.

2. La fase seguente è quella di inizio del trattamento. Qui, si usano il trattamento e le infusioni NeuroJet. Le infusioni comprendono multivitamine, minerali e aminoacidi, che migliorano la condizione e la forza del paziente. Questo è necessario per le terapie in clinica. NeuroJet è un dispositivo che invia onde elettriche leggermente vibranti attraverso le articolazioni del collo per regolare i livelli di dopamina ed endorfina, che aiutano a superare le prime fasi di una crisi di astinenza da una sostanza. Il suo utilizzo è completamente indolore.

3. Il prossimo obiettivo è eliminare il bisogno inconscio di cocaina, il che si ottiene con la terapia informazionale. Il paziente viene inserito in un sogno medico e riceve una stimolazione audiovisiva per diverse ore con l’aiuto di cuffie e occhiali speciali. Lo stato subconscio aiuta a superare il blocco mentale e le scuse.

4. L’ipnoterapia utilizza il subconscio del paziente per arrivare alla radice della dipendenza. Questo è utile per i pazienti che iniziano a perdere la motivazione a metà del trattamento.

5. La psicoterapia, l’educazione e lo yoga mirano al recupero psicologico e aiutano il tossicodipendente a costruire un meccanismo di difesa contro la sostanza. La psicoterapia può includere anche sessioni di gruppo.

6. C’è un fisioterapista, i cui servizi saranno aggiunti a tutte le altre terapie. Aiuta a sostenere l’organismo e ad alleviare lo stress attraverso il processo di disintossicazione dalla cocaina.

7. La terapia dell’avversione utilizza farmaci per creare avversione nei confronti della cocaina e per costruire una barriera che previene l’abuso di droghe.

8. Dopo tutto questo, viene valutata la condizione del paziente e confrontata a quella antecedente all’inizio del programma, al fine di valutare i risultati raggiunti.

9. Il programma di riabilitazione per la dipendenza da cocaina della durata di un anno inizia una volta che il paziente viene dimesso. Questo include controlli mensili nel corso dell’anno successivo, quando le condizioni del paziente vengono monitorate a intervalli regolari e il paziente presenta eventuali dubbi o domande.

Il programma della Clinica VIP Vorobjev include il trasporto del paziente dalla stazione o dall’aeroporto alla clinica, nonché il viaggio di ritorno dopo il trattamento. Se necessario, chi proviene dall’estero può essere aiutato ad ottenere il visto. I pazienti vengono ricoverati e sistemati in camere confortevoli per garantire un buon soggiorno.

Tutti i medici sono anestesisti, psichiatri o psicologi certificati, ciascuno con un’esperienza compresa tra 10 e 25 anni. Gli operatori sanitari della clinica sono a disposizione dei pazienti giorno e notte, tutti i giorni della settimana. La clinica impiega più di 60 persone, con una guardia che garantisce sicurezza ai pazienti e al personale. La clinica dispone anche di videosorveglianza.

Smettere di fare uso di cocaina può essere una decisione molto difficile, ma è la migliore. Garantirà una vita più sana e senza stress, oltre a benefici in termini di vita sociale e finanze. Il primo passo è sempre il più difficile, ma la Clinica VIP Vorobjev può renderlo più facile.

Puoi aspettarti di affrontare i seguenti argomenti:
Come verrà trattata la dipendenza nel tuo caso?
Il trattamento aiuterà a bloccare gli stimoli e a prevenire le ricadute?
Quanto costa il programma e quanto dura?

Domande frequenti

La cocaina si presenta in tre forme principali quando viene venduta per strada. Può essere cocaina normale, che è quello a cui pensa la maggior parte delle persone. Può essere crack sotto forma di grumi o “pietre”, che di solito viene fumata. Poi c’è la cocaina freebase, che viene anch’essa fumata, ma è estremamente infiammabile e pericolosa.

La dipendenza da crack è particolarmente pericolosa perché è una forma più economica della droga e più facile da ottenere. I tossicodipendenti da crack sono anche noti per avere conseguenze più gravi.

La cocaina può essere fumata solo nella forma di crack o freebase. Può essere iniettata durante lo speedball. Questo semplifica la scoperta di strumenti che potrebbero indicare l’uso di droghe. Infine, può essere sniffata.

Sì. Può causare sintomi come sudorazione, tremori, convulsioni, insufficienza respiratoria, coma e infine morte, se non viene cercato aiuto.

Call Now Button